Archivi categoria: unimib

Medicina Bicocca: Dipartimento di Eccellenza

E’ stata pubblicata dal MIUR Social la graduatoria dei dipartimenti eccellenti: per l’Università di Milano-Bicocca sono 8.

Il Dipartimento di Medicina e Chirurgia (School of Medicine and Surgery) ha ottenuto il punteggio più alto in Italia nel suo ambito.

Il finanziamento totale che riceverà l’Università di Milano-Bicocca è di 60 milioni di euro in 5 anni. Fino al 70 per cento dei fondi che saranno assegnati ai dipartimenti potrà essere utilizzato per assumere personale destinato alla didattica e alla ricerca, il resto per rafforzare laboratori, strumenti di ricerca e sviluppare attività didattiche di alta qualificazione.

Leggi l’articolo e consulta la graduatoriaCOMUNICATO STAMPA DIPARTIMENTI DI ECCELLENZA  

29 Gennaio: Il biobanking di ricerca come opportunità per un patto di cittadinanza scientifica

Lunedì 29 Gennaio 2018,  dalle 10:00 alle 17:00

Ed. U4 – Aula Sironi,  Piazza della Scienza 2,

Seminario organizzato da Ricerc@, la Rete Italiana Comitati Etici, Ricercatori e Cittadini, e BBMRI.it.

L’evento è accreditato ECM.

Al centro della giornata il biobanking di ricerca e la sfida della ricerca basata sulla condivisione dei campioni e dei dati: si approfondiranno le implicazioni etico-normative in un momento di rapida evoluzione del quadro di riferimento, gli scenari operativi in gioco e la praticabilità istituzionale, organizzativa, economica. Come anticipato durante la giornata nazionale 2017 di bbmri.it, verrà discussa con tutta la comunità scientifica presente, la proposta ELSI di bbmri.it per una buona pratica del processo informativo al biobanking di ricerca – dall’informazione pubblica, al consenso informato, all’accesso ai dati e ai risultati.
A partire da gennaio, sui siti di RICERC@ e di bbmri.it, saranno scaricabili materiali propedeutici alla giornata (documenti etico-normativi, consensus “Per una buona pratica della biobanking di ricerca”).

I partecipanti possono inviare a italy@bbmri.it entro il 24 gennaio 2018, eventuali richieste di approfondimento sul tema dell’evoluzione del quadro etico-normativo, per orientare nel modo più pratico la sessione dedicata.

Inoltre, durante la giornata, verranno consegnate delle schede per la raccolta di domande-commenti-bisogni, articolate sulla base dei focus del programma.

Per informazioni sulle modalità di iscrizione e le istruzioni per richiedere i crediti formativi ECM consultare il sito: http://www.bbmri.it/all-news/-/blogs/il-biobanking-mi-riguarda

In allegato il programma preliminare:

programma preliminare_biobanking ricerca_29 gennaio 2018

15 gennaio: Il fascino della cooperazione sanitaria con i paesi emergenti

Lunedì 15 gennaio 2018, ore 12:30 – 14:00

Edificio U8 Aula 3 – Via Cadore 48, 20900 Monza

Il Seminario, rivolto in particolare agli studenti del Corso di Laurea in Tecniche di Laboratorio Biomedico e di Ostetricia dell’Università Bicocca di Milano, ha lo scopo di illustrare i progetti realizzati dall’Associazione Intermed ONLUS nei Paesi Emergenti.

In particolare, attraverso le presentazioni, si affronterà un breve viaggio fatto di parole ed immagini in cui sarà possibile apprendere come, grazie alla cooperazione sanitaria, sono state avviate esperienze che hanno portato alla realizzazione di un ambulatorio per la cura delle malattie ginecologiche nelle giovani donne l’allestimento di un laboratorio di citologia per la diagnosi dell’HPV (Tslb Moris Cadei).

Si parlerà inoltre delle potenzialità della telepatologia attraverso l’invio delle immagini a distanza al fine di potere effettuare un consulto con personale sanitario esperto e il progetto di didattica on-line (Dr.ssa Piera Balzarini).

Infine, nel video, si racconterà dell’esperienza collaborativa con la Sezione di Anatomia Patologica dell’Università degli Studi di Brescia che ha portato al trattamento dell’Ulcera di Buruli in Mali, Benin ed altri ospedali, attraverso il trattamento con Ozono (Dr.ssa Antonella Bertolotti).

La partecipazione al seminario è libera e aperta a tutti gli interessati.

Locandina 15 Gennaio 2018 Cooperazione Paesi Emergenti

Il Prof. Emerito Giuseppe Mancia riceve un prestigioso riconoscimento di carriera

Il professore emerito di Medicina Giuseppe Mancia è stato incluso nella Thomson Reuters Highly Cited Researchers list 2017 : la classifica dei ricercatori più citati al mondo. 

L’elenco comprende i 3.126 ricercatori i cui articoli hanno avuto il maggior numero di citazioni da parte dei colleghi. Nella lista, oltre a Mancia, figurano altri 43 ricercatori italiani in varie discipline.

Il Professor Mancia nelle sue attività di ricerca si è occupato di monitoraggio dinamico della pressione arteriosa, del controllo neuroumorale della circolazione sanguigna, della meccanica delle grandi arterie, degli effetti emodinamici dei farmaci cardiovascolari, dello stress e del sonno.

Un grande risultato che si aggiunge al suo percorso di carriera e rende lustro al Dipartimento di Medicina e Chirurgia e più in generale all’Ateneo, in quanto si tratta di uno dei parametri scelti per classificare le migliori Università dove intraprendere i propri studi.

 

 

Il Professor Giuseppe Citerio nominato nuovo Editor in Chief Elect di Intensive Care Medicine (ICM)

Giuseppe Citerio named as Editor In Chief Elect of Intensive Care Medicine

Giuseppe Citerio, Professor of Anaesthesia and Intensive Care at the Milano Bicocca University – School of Medicine and Surgery Department, and Director of Anaesthesia and Neurosurgical Intensive Care at San Gerardo Hospital, is the new Editor in Chief Elect of Intensive Care Medicine (ICM), the official journal of ESICM, focused on publication of clinical research in critical care medicine.

A long term, active member of ESICM, he has held the positions of Chair of the Division of Scientific Affairs and led the Neurocritical Care section. At Intensive Care Medicine, Giuseppe has served for more than 10 years, as editor and currently, as Senior Deputy Editor of the journal.

Over recent years, ICM has confirmed its position amongst the top medical journals ranking 149 out of 8830, and reigns 3rd out of 33 journals in the critical care category – the first publishing only critical care. In the 2017 Journals Citation Reports, the journal saw its Impact Factor rise to 12.015.

Giuseppe Citerio will take over the official post, held by current Editor in Chief Elie Azoulay in January 2019.

Giornata conclusiva Master II livello Medicina dei Trapianti ed Epatologia avanzata

Il 30 novembre si è svolta la giornata conclusiva del Master di II livello in Medicina dei Trapianti ed Epatologia avanzata, un’occasione per riflettere sul percorso formativo e sul futuro della disciplina.

Una lunga tradizione di innovazione e competenze, iniziata con il Professor Mario Strazzabosco, che vede nella sua XII edizione anche la presenza di un ospite internazionale con la Lectio Magistralis del Prof. Kosh Agarwal.

La scadenza per le iscrizioni è stata posticipata al 20 dicembre 2017.

In video un breve intervento l’attuale Direttore del Master Prof. Luciano De Carlis , del direttore didattico Dr. Luca Belli e la testimonianza della dott.ssa Laura Petrò che ha frequentato il Master.

  • Avvisi

    Read more

  • RSS Eventi UNIMIB