Schede personale

rossella.guido@unimib.it

Tutti gli articoli di rossella.guido@unimib.it

Il Professor Giuseppe Citerio nominato nuovo Editor in Chief Elect di Intensive Care Medicine (ICM)

Giuseppe Citerio named as Editor In Chief Elect of Intensive Care Medicine

Giuseppe Citerio, Professor of Anaesthesia and Intensive Care at the Milano Bicocca University – School of Medicine and Surgery Department, and Director of Anaesthesia and Neurosurgical Intensive Care at San Gerardo Hospital, is the new Editor in Chief Elect of Intensive Care Medicine (ICM), the official journal of ESICM, focused on publication of clinical research in critical care medicine.

A long term, active member of ESICM, he has held the positions of Chair of the Division of Scientific Affairs and led the Neurocritical Care section. At Intensive Care Medicine, Giuseppe has served for more than 10 years, as editor and currently, as Senior Deputy Editor of the journal.

Over recent years, ICM has confirmed its position amongst the top medical journals ranking 149 out of 8830, and reigns 3rd out of 33 journals in the critical care category – the first publishing only critical care. In the 2017 Journals Citation Reports, the journal saw its Impact Factor rise to 12.015.

Giuseppe Citerio will take over the official post, held by current Editor in Chief Elie Azoulay in January 2019.

13 Dicembre – Oncogeni di fusione: guerra alle chimere

Mercoledì 13 Dicembre 2017 , ore 13:00
Edificio U8-Aula 3

Dr. Luca Mologni, PhD
Assegnista in Ematologia

Riarrangiamenti cromosomici – delezioni, duplicazioni, inversioni e traslocazioni – dovuti a rottura della doppia elica del DNA genomico e seguente riparo non omologo, possono portare alla giunzione aberrante di porzioni di geni distanti, creando nuove sequenze chimeriche che codificano per proteine di fusione, derivate da parti di due proteine diverse a darne una nuova.

In diversi tumori, queste proteine di fusione hanno attività oncogenica e sono selezionate durante il processo di oncogenesi.

Lo studio della loro biologia molecolare ha portato alla definizione di nuovi approcci terapeutici, aprendo la strada alle terapie oncologiche personalizzate.

Locandina Mologni

Nuova scoperta sul Papilloma Virus – video commento della prof.ssa Clementina Cocuzza

05 dicembre 2017 – Edificio U8 IV Piano

La professoressa Clementina Cocuzza Responsabile del Laboratorio di Microbiologia e Virologia Clinica del Dipartimento di Medicina e Chirurgia dell’Università di Milano-Bicocca ci racconta il nuovo studio sul papillomavirus: Human papillomavirus DNA detection in plasma and cervical samples of women with a recent history of low grade or precancerous cervical dysplasia ;

lo studio appena pubblicato sulla rivista scientifica PLOS One, condotto insieme ai colleghi della Clinica Ostetrica e Ginecologia dell’Ospedale San Gerardo (ASST Monza – Direttore Professor Robert Fruscio) e della Sezione di Igiene del Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale dell’Università di Sassariha rilevato la presenza del virus anche nel torrente ematico. Si apre dunque la necessità di comprendere meglio la storia naturale di questa infezione, per individuare il potenziale ruolo di questo virus in tumori distanti dalle sedi muco-cutanee.

Il laboratorio di cui la professoressa Cocuzza è Responsabile, è autorizzato ed accreditato dalla Regione Lombardia per lo svolgimento di prestazioni diagnostiche nell’ambito dei Servizi di Medicina di Laboratorio (SMeL). Tra gli sviluppi futuri del Laboratorio un importante obiettivo da raggiungere: lo screening in modalità di autoprelievo per la prevenzione delle patologie associate a questo virus; sentiamo dalla professoressa vantaggi e sviluppi della prevenzione che riguardano non solo le donne.

Comunicato Stampa Ateneo Bicocca

Rassegna StampaOggiscienza.it/2017/12/07/papilloma-virus-dna-sangue/

Premio Giovani Talenti – Medicina

Il 21 novembre 2017, in occasione della Cerimonia di apertura dell’Anno Accademico 2017-2018, alla presenza del Rettore Cristina Messa, e del presidente dell’Accademia dei Lincei, Alberto Quadro Curzio è stato consegnato il Premio Giovani Talenti.

Tra i vincitori anche giovani assegnisti del Dipartimento di Medicina e Chirurgia, conosciamoli meglio:

Ambito 5: Scienze Mediche e Neuroscienze

  • 1° premio: Paolo Mazzola – gruppo di lavoro del Prof. Giorgio Annoni, presso il  Laboratorio di Geriatria Traslazionale.  I due lavori per cui gli hanno attribuito il premio sono:1) In Silico Modeling of Novel Drug Ligands for Treatment of Concussion Associated Tauopathy. 2) Association Between Preoperative Malnutrition and Postoperative Delirium After Hip Fracture Surgery in Older Adults.

 

  • 2° premio: Cristina Meregalli – gruppo di lavoro del Professor Cavaletti Guido Angelo, con il lavoro “Studi sul meccanismo d’azione cellulare e molecolare e neurotossicità di farmaci antitumorali inibitori del proteasoma”.

 

  • 3° premio ex-aequo (con Davide Soranna del Dipartimento di Statistica):  Silvia Valtorta – gruppo di lavoro della Prof.ssa Rosa Maria Moresco nel laboratorio sperimentale di imaging PET, con il suo lavoro sulla caratterizzazione di modelli sperimentali di tumori e stati degenerativi ed infiammatori, indagati soprattutto attraverso imaging PET, e la ricerca di biomarcatori da poter utilizzare in clinica.

Giornata conclusiva Master II livello Medicina dei Trapianti ed Epatologia avanzata

Il 30 novembre si è svolta la giornata conclusiva del Master di II livello in Medicina dei Trapianti ed Epatologia avanzata, un’occasione per riflettere sul percorso formativo e sul futuro della disciplina.

Una lunga tradizione di innovazione e competenze, iniziata con il Professor Mario Strazzabosco, che vede nella sua XII edizione anche la presenza di un ospite internazionale con la Lectio Magistralis del Prof. Kosh Agarwal.

La scadenza per le iscrizioni è stata posticipata al 20 dicembre 2017.

In video un breve intervento l’attuale Direttore del Master Prof. Luciano De Carlis , del direttore didattico Dr. Luca Belli e la testimonianza della dott.ssa Laura Petrò che ha frequentato il Master.

06 dicembre: Pathogenic role for Microtubule Regulating Pathways in Neurodegeneration and Chemotherapy Induced Peripheral Neuropathy (CIPN)

Mercoledì 6 Dicembre 2017, ore 14:00
Edificio U8-Aula 2

In collaborazione con il Dottorato di Neuroscienze, Francesca Bartolini , Assistant Professor of Pathology & Cell Biology alla Columbia University sarà ospite del Professor Guido Cavaletti.

Abstract Seminar Francesca Bartolini Dec 6th 2017

Locandina Francesca Bartolini

La partecipazione al seminario è libera e rivolta a tutti gli interessati.

30 novembre: Lectio Magistralis conclusiva Prof. Kosh Agarwal – Master in Medicina dei Trapianti ed Epatologia Avanzata XII edizione

30 novembre 2017, ore 14:30

Edificio U8-A8

Lectio Magistralis conclusiva Prof. Kosh Agarwal – Master in Medicina dei Trapianti ed Epatologia Avanzata XII edizione

Prof. KOSH AGARWAL : “Hepatitis E & Transplant Risk:
the devil is in the detail…”

Hepatitis E virus (HEV) is a positive-strand RNA virus transmitted by the fecal-oral route. HEV infection was recognized in the past as a self-limited infection. In the last decade, hepatitis E virus has recognized as an emerging cause of chronic liver disease in organ transplant recipients. Reduction of immunosuppressive treatment or antiviral therapy with ribavirin have proven effective in most patients with chronic hepatitis E but therapy failures have been reported. Alternative treatment options or preventive strategies are needed, therefore.

La partecipazione all’evento è libera e rivolta a tutti gli interessati.

Locandina KOSH AGARWAL

  • Avvisi

    Read more

  • RSS Eventi UNIMIB